News
Leave a Comment

Finanziamenti Simest: come funzionano e come richiederli

finanziamenti simest

I finanziamenti SIMEST sono finanziamenti agevolati creati allo scopo di supportare le aziende nel percorso verso i mercati esteri. Si tratta di un’opportunità unica, uno strumento concreto per realizzare il sogno dell’export a 360 gradi. I finanziamenti danno la possibilità alle aziende di fare ciò che normalmente troverebbero difficoltoso, soprattutto per la mancanza di risorse. Noi di Bonucchi e associati abbiamo i requisiti per poter erogare la consulenza richiesta per i finanziamenti. Scopriamo insieme come funzionano e come richiederli.

Indice

Finanziamenti Simest: 7 strumenti per l’internazionalizzazione

Il finanziamento è un mezzo dove l’azienda rimane centrale nelle scelte delle linee d’azione; in altre parole, è l’azienda che sceglie ciò che più si adatta alle proprie esigenze. Con i finanziamenti per l’internazionalizzazione Simest potranno essere coperte le spese di 7 strumenti: patrimonializzazione, partecipazione a fiere internazionali, inserimento nei mercati esteri, servizio di temporary export manager, e-commerce, studi di fattibilità e programmi di assistenza tecnica. Fino al 31 dicembre 2020 si potrà presentare domanda per il finanziamento ottenendo un contributo a fondo perduto del 50% fino a un massimo di € 100.000. Il finanziamento è a tasso agevolato e senza necessità di fornire garanzie.e aziende che possono richiedere il finanziamento possono essere imprese, in forma singola o aggregata (che devono costituire una “Rete Soggetto”) e che abbiano depositato presso il Registro imprese almeno due bilanci relativi a due esercizi completi, ad eccezione dello strumento della patrimonializzazione, indirizzato invece a MidCap e PMI italiane, costituite in forma di società di capitali, che abbiano realizzato all’estero almeno il 20% del fatturato totale degli ultimi due o il 35% dell’anno precedente alla domanda.

Diamo uno sguardo rapido agli strumenti per l’internazionalizzazione.

Patrimonializzazione

Il finanziamento è finalizzato al miglioramento o mantenimento del livello di solidità patrimoniale. Le spese sostenute non vanno preventivate né rendicontate. L’importo finanziabile massimo è di € 800.000, fino al 40% del patrimonio netto.

Inserimento nei mercati esteri

Finanziamento a tasso agevolato delle spese per la realizzazione di un ufficio, showroom, negozio o corner o centro di assistenza post-vendita all’estero e relative attività promozionali. L’importo massimo finanziabile, a regime “de minimis”, può raggiungere il 100% del totale preventivato e non può superare il 25% del fatturato medio dell’ultimo biennio, da un minimo di 50 mila euro fino a 4 milioni di euro.

Servizio TEM

Con un importo massimo finanziabile di € 150.000 e un importo minimo di € 25.000, questo strumento finanzia le spese per l’inserimento temporaneo in azienda di figure professionali specializzate, quali Temporary Export Manager, Temporary Digital Marketing Manager e Temporary Innovation Manager, nonché altre spese connesse alla realizzazione del progetto elaborato con l’assistenza del TEM. 

Studi di fattibilità

Finanzia le spese di personale, viaggi e soggiorni per la redazione di studi di fattibilità collegati investimenti produttivi o commerciali all’estero. L’importo massimo finanziabile è di € 200.000 per studi collegati a investimenti commerciali e € 350.000 per studi collegati a investimenti produttivi.

E-commerce

Finanzia le spese relative alla realizzazione della propria piattaforma informatica finalizzata al commercio elettronico o all’utilizzo di un market place fornito da soggetti terzi. L’importo massimo finanziabile è di € 450.000,00 per la realizzazione di una piattaforma propria € 300.000,00 per l’utilizzo di un marketplace fornito da terzi. L’importo minimo finanziabile è di € 25.000.

Fiere e mostre internazionali

Finanziamento a tasso agevolato delle spese per area espositiva, spese logistiche, spese promozionali e spese per consulenze connesse alla partecipazione a fiere/mostre internazionali, comprese le manifestazioni in Italia, ma a respiro internazionale. L’importo massimo finanziabile è di  € 150.000.

Assistenza tecnica

Finanzia le spese per personale, viaggi, soggiorni e consulenze, sostenute per l’avviamento di un programma di formazione del personale operativo nei paesi esteri, con un importo massimo finanziabile di € 300.000.

Per comprendere nel dettaglio il funzionamento di ciascuno strumento e le condizioni, ecco una tabella riassuntiva che potete scaricare.

Come richiedere i finanziamenti Simest: il ruolo della consulenza

In questo contesto, la fertilizzazione creativa messa in campo dalla consulenza riesce a dare valore aggiunto a ogni singola azione. Con esperienze nella creazione di impresa e nel marketing internazionale maturate negli anni, noi di Bonucchi e associati possiamo offrire servizi legati ai finanziamenti con tasso agevolato di Simest sull’internazionalizzazione. Puoi controllare se la tua impresa è pronta per l’export, scegliere le destinazioni più attrattive e appropriate, pianificare e realizzare piani di internazionalizzazione, identificare strumenti, formule e finanziamenti per il tuo progetto.

Per conoscere meglio le nostre competenze e le nostre linee d’azione, scarica a questo link la nostra infografica.

Rispondi