La connessione tra sport e beauty maschile

L’inarrestabile crescita dell’e-commerce Shopee
Settembre 20, 2021
L’ASEAN e la ricerca della vera sostenibilità nella cosmetica
Settembre 20, 2021
Show all

La connessione tra sport e beauty maschile

La riapertura delle palestre a Singapore, dopo lo stop dovuto alla pandemia, ha portato alla luce una fascia di mercato finora poco considerata: il sempre maggior numero di uomini che si prendono cura della propria persona passando ormai anche dalla cosmetica. Fino a poco tempo fa, i frequentatori maschili delle palestre utilizzavano negli spogliatoi i prodotti generici offerti dalle strutture stesse. Questi 18 mesi di pandemia però hanno portato a una maggiore consapevolezza circa l’importanza della propria cura, attenzione che dà risultati non solo fisici ma anche mentali. La tendenza, quindi, sta velocemente cambiando, sono sempre di più gli uomini che scelgono di portare con sé i propri prodotti (BYO / Bring your own–letteralmente porta il tuo). Spesso questi prodotti vengono selezionati con cura grazie anche ai consigli dei vari magazine locali come https://www.mens-folio.com/92010/the-grooming-gym-bag-essentials-to-sop-up-post-pump-sweat/

Vanno molto i set con bagnodoccia e creme corpo/viso, ma anche prodotti con effetto “cooling down” (rinfrescante) che aiutano la pelle dopo un allenamento intenso. Gli articoli più popolari non sono necessariamente dedicati al mondo maschile. Si dà sempre meno importanza alle vecchie distinzioni. Quello che attrae i consumatori informati oggi è l’efficacia del prodotto e un buon rapporto qualità/prezzo. Ecco, quindi, una “nuova” fascia di mercato che le nostre aziende pronte al lancio nel Sudest asiatico potranno esplorare.