Author: bonuck

Un autunno di preparazione per l’export

Iniziato l’autunno, siamo tutti in attesa dell’uscita di varie agevolazioni e programmi relativi all’export e all’internazionalizzazione, tra i quali l’apertura della seconda finestra dei voucher MISE e vari bandi specifici regione per regione. Come sempre, un voucher non fa primavera, ma aiuta a coprire i costi di un approccio razionale e ragionato all’internazionalizzazione e di servizi export erogati direttamente sul mercato target, come meglio spiegavo, un po’ di tempo fa, in un post dal titolo “il mio TEM è differente”. In attesa degli annunci e delle uscite, vi invitiamo a contattarci per una valutazione delle agevolazioni più adatte e delle specificità di ognuno dei programmi, Alessandro Pasti è a disposizione per una pre-analisi, potete chiamare allo 0229527990 per un appuntamento o scrivere direttamente a export@bonucchi.com.

Più struttura e più servizi in Bonucchi e associati srl

Il 2016 ha portato molti cambiamenti nel nostro assetto, ora che sono più collaudati ci sentiamo di comunicarli anche a coloro che non le hanno sperimentate direttamente. Ecco le principali novità: allargamento del team a Singapore, quindi ora contiamo su Stefania Alessi come Growth Engineer, oltre al nostro socio storico e a suo padre (Henry Heok) che ci aiuta molto sul fronte dei contatti locali. Oltre allo staff, lavorano con noi dei Local Export Manager, alcuni italiani, altri locali, con diverse esperienze di settore rafforzamento del team a Kuala Lumpur (Malaysia), dove Rocco Papapietro ora ha una risorsa operativa in più inserimento in alcuni incarichi di internazionalizzazione di un intervento di matrice coaching a cura di Anna Pasian collaborazione con tre TEM di fiducia proseguimento del lavoro con Francesca Gulletta per lo sviluppo al Sud inserimento di Alessandro Pasti per lo sviluppo Nord-Ovest

Ottobre: cosa succede in Bonucchi e associati srl

Ottobre è sempre un mese caotico, nel senso positivo del termine e Milano è presa tra mille eventi, noi anche. Ecco alcune cose che stiamo facendo (non sono tutte, ma alcune non si possono ancora dire e altre sono la continuazione di progetti già avviati). TEM Academy di ICE: parte il corso professionisti, io sarò a Bari già domani Voucher MISE per l’internazionalizzazione: stiamo attendendo gli esiti del click day e sviluppando i progetti per le imprese che ci hanno già scelto come fornitori Invest in Lombardy Days: dalla prossima settimana Milano ospita questa iniziativa, che cresce ogni anno ed è arrivata a 8 eventi, con più di 56 relatori. Qui trovate il programma, come sapete noi ci occupiamo della comunicazione sui social per Invest in Lombardy. Questi invece sono gli appuntamenti formativi nei quali siamo coinvolti 12/10/15 corso “Identificare la distribuzione sui mercati esteri: operatori, protagonisti e format del mondo cosmetico” presso Cosmetica Italia 19/10/15 Open Day con due interventi dal titolo “Mettersi in proprio in digitale” e “Portare le imprese digitali all’estero: subito!” organizzato dalla …

Il mio TEM è differente

Le imminenti scadenze del Piano Straordinario per l’Export hanno riacceso l’interesse delle aziende per la figura del Temporary Export Manager e ci hanno portato a sviluppare un approccio originale al voucher TEM. Siamo impegnati doppiamente su questo fronte: io sarò uno dei coordinatori della TEM Academy di ICE, ma Bonucchi e associati ha anche svolto (update: con successo) la procedura per l’accreditamento nell’elenco fornitori autorizzati a fornire il servizio finanziato dal bando del MISE. Quest’ultimo permette alle imprese di ottenere contributi a fondo perduto per 10.000 euro per l’acquisto di servizi di internazionalizzazione per un importo di 13.000 euro su un periodo di sei mesi. Sono sempre stata critica sull’effetto taumaturgico del TEM in azienda, l’esperienza all’estero mi ha fatto apprezzare il lavoro locale e il vantaggio della ricerca partner svolta in loco, per questo il nostro approccio al bando si vuole distinguere. Gli interventi per le imprese che otterranno il voucher TEM, infatti, saranno coordinati da un esperto in Italia, ma arricchiti dal lavoro di un TEM basato nel mercato di destinazione. Per Singapore …

Estate rovente per l’#internazionalizzazione

Non è certamente tempo di ferie per chi si occupa di marketing internazionale, export, o ancora meglio, internazionalizzazione. Mi sembra un’estate rovente per le tante iniziative in scadenza, fa meno caldo qui a Kuala Lumpur. Per le imprese è tempo di prepararsi a richiedere i voucher del MISE per il servizio di Temporary Export Manager. Bonucchi e associati, avendo i requisiti richiesti, si è candidata per è stata accreditata nell’elenco fornitori e quindi vi aspetta al click day del 22 settembre 2015. Per i giovani laureati è il momento di decidere un percorso importante per diventare Temporary Export Manager: scade l’8 settembre la candidatura per il Master gratuito della TEM Academy di ICE. Per chi già lavora e ha un po’ di esperienza, ma vuole entrare più efficacemente nel ruolo di Temporary Export Manager, sempre ICE, con la TEM Academy,  offre un Master gratuito per professionisti/manager. PS: sono molto orgogliosa di collaborare al coordinamento dei Master di TEM Academy

Tre appuntamenti di formazione a breve

Per ovvie ragioni di riservatezza non possiamo coinvolgervi nei nostri interventi di consulenza… ma in quelli di formazione sì! Nelle prossime settimane vi segnaliamo questi appuntamenti: Roma – Export Management si terrà nei giorni 23/06/15 – 24/06/15 – 25/06/15 con interventi di Bonucchi e associati srl, IBS Italia e IC&Partners Milano – Apco Tool: il consulente digitale. Come cambiare il nostro modo di lavorare, si terrà il 24/06/15 alle ore 17:00 presso Piano C Milano – Strategic Web Marketing per l’internazionalizzazione si terrà nei giorni 02/07/15 – 03/07/15 – 04/07/15 organizzato da Nibi

Le vie dell’internazionalizzazione sono infinite

La postfazione di Paolo Gubitta all’ebook Internazionalizzazione a Nordest di Diego Campagnolo: L’internazionalizzazione è un ambito che non smette mai di sorprendere gli studiosi di management. Da una parte, si tratta di una tematica consolidata e sulla quale da molti anni si continuano a scrivere libri, articoli e ricerche: tutto o quasi quel che c’è da sapere è già scritto. Su questo fronte, la ricerca coordinata da Diego Campagnolo, soprattutto nella parte qualitativa dedicata all’analisi dei quattro case studies, ha il merito di approfondire il processo con il quale le imprese perseguono l’obiettivo di internazionalizzarsi e si appropriano del valore generato da tali strategie: emerge la varietà dei percorsi possibili e implicitamente suggerisce che questa opzione è potenzialmente alla portata di tutte le imprese. La barriera iniziale per l’internazionalizzazione non è tanto dimensionale, quanto gestionale e cognitiva: saper scegliere le soluzioni organizzative più adatte, dotarsi delle competenze manageriali adeguate e individuare le modalità di governo più efficaci per soddisfare il crescente fabbisogno di coordinamento e controllo. Dall’altra parte, stanno prendendo corpo alcuni trend che sembrano poter incidere …

Linkedin è utile per l’#internazionalizzazione?

Questo è uno dei quesiti che verranno esaminati durante il corso executive di marketing internazionale presso NIBI. Ho scritto alcune note sui principali utilizzi di Linkedin, perché la conoscenza e l’utilizzo dei social network per il business costituiscono il primo passo, estremamente pragmatico e accessibile, per migliorare i processi di marketing internazionale. Sono pubblicati sugli approfondimenti NIBI sul sito di PROMOS