Autore: Rita Bonucchi

Contributi a fondo perduto per l’internazionalizzazione delle start up innovative

Quali sono le modalità per l’internazionalizzazione delle start up? In Italia sembra che i percorsi di internazionalizzazione (ma anche semplicemente di export) per le PMI siano radicalmente separati da quelli delle start up. Da un lato la tradizione, dove le materie “hard” (dogane, trasporti, pagamenti) la fanno da padrone, dall’altro l’ecosistema start up, dove il tema export non è centrale. Nel mio lavoro frequento entrambi gli ambienti, ma quasi mai li vedo dialogare. Le start up sono avvantaggiate, perché non soffrono dei pregiudizi bloccanti tipici delle PMI, che credono di dover avere un mercato domestico prima di andare all’estero e di dover per forza partire esportando in paesi vicini. L’internazionalizzazione, per le start up, è un argomento fondante e presente già nel momento del lavoro sul business model e sul business plan. Questo, però, non vuol dire che sia più facile, anche perché la propensione all’internazionalizzazione si intreccia con la ricerca degli investitori e con la possibilità di contaminarsi e condividere innovazione con startupper di altri paesi attraverso gli eventi e l’insediamento in coworking, incubatori …

Novità di metà anno (e un po’): check up di internazionalizzazione con Experience

Continuo l’analisi delle novità positive che ci ha portato il primo semestre. Promos ci ha scelto come esperti di internazionalizzazione per Experience, un progetto della Camera di Commercio di Monza e Brianza. Experience è nato con l’obiettivo di fornire gratuitamente un servizio di consulenza, assistenza e tutoraggio alle PMI dell’area di Monza e Brianza. Nei mesi di giugno e luglio, insieme ai colleghi di ITMconsulenza, abbiamo iniziato i check up in azienda.

In Turchia con Formaper

Dopo qualche esperienza tra 2007 e 2008, sono di nuovo in Turchia con Formaper, questa volta a Van, per formare dei formatori esperti in creazione d’impresa appartenenti a una rete di sportelli del loro sistema camerale. Si tratta di una Turchia molto diversa, lontana da Istanbul, ma altrettanto interessante e in fermento. Queste sono le mie slide in turco.  

Novità di Metà Anno: Le Donne del Vino

Da qualche settimana sono entrata (immeritatamente) nell’Associazione Le Donne del Vino. Mi sono presa qualche giorno di studio, lettura e riposo. Inevitabilmente, dato il periodo, ho messo insieme un po’ di cambiamenti avvenuti nei primi mesi del 2013 e fatto un po’ di bilancio di fine semestre. Cominciamo dalle Donne del Vino, che molto gentilmente mi hanno accolto tra di loro su proposta di Cristina Inganni (www.cantrina.it), attualmente Delegata Regione Lombardia. Spero di poter fare qualcosa di utile, ma sono conscia che l’ingresso in associazione non mi trasformerà da esperta in marketing del vino a esperta di vino.

Rinnovabili 2013-20: è possibile uno sviluppo senza incentivi? Internazionalizzazione e diversificazione come risposte alla crisi

Qui scriviamo molto spesso di internazionalizzazione e la mente di tutti va a container di merci esportate verso mondi lontani, dati sull’interscambio, distributori e importatori. Ma è internazionalizzazione anche quello che riguarda il mondo delle energie rinnovabili, magari un po’ diverso nelle modalità e nelle competenze necessarie. Se ne parla domani alla conferenza organizzata da Tonucci & Partners dal titolo “Rinnovabili 2013-20: è possibile uno sviluppo senza incentivi? Internazionalizzazione e diversificazione come risposte alla crisi” dalle ore 09:00  presso SEP a Padova Fiere.

Il 2012 dei bonukkiani

Che anno è stato (e che anno sarà) qui nel pianeta dei bonukkiani? Non ce lo aspettavamo, ma il 2012 è stato molto denso: di progetti, occasioni, lavoro, collaborazioni. Vi racconto le prime cose che mi vengono in mente tra consulenza, formazione, internazionalizzazione e progetti speciali, e non s’offenda chi non cito. Anzi, no, le metto nella mappa  qui sotto: Guarda la mappa anche su The Brain. Il gran botto finale del 2012: siamo nella squadra della ricerca Becoming International, in gran buona compagnia con Tonucci & Partners e CUOA Esploratorio. Qualcuno qui va in ferie dal 22/12/2012 al 6/12/2013, qualcuno invece trasmetterà dagli studi di Kuala Lumpur. Buone Feste.

Toodledo, chi può darmi di più?! [per gli amanti del time management]

Sono felice come una scolaretta: stasera stavo compiendo la solita procedura, un po’ artigianale, per mantenere aggiornato il workspace su toodledo di un cliente (creazione del task, clonazione, riassegnazione, doppio aggiornamento). Un attimo di smarrimento, non trovo il comando “reassign” al solito posto, noto un’icona tipo ometto, c’è il reassign ma anche “share task”. Non più tardi di una settimana fa ne parlavamo in ufficio, commentando che era l’unico punto debole di Toodledo, l’impossibilità che un task fosse contemporaneamente in più di un workspace. Toodledo ci ha ascoltato e ora tutto questo è possibile.

A Verona THINK & TALK GREEN Strumenti di marketing per aziende green

Una segnalazione per gli amici di Verona (e per quelli non troppo lontano da Verona). Con Verona Innovazione abbiamo progettato un nuovo percorso dedicato al marketing della sostenibilità. Sono aperte le iscrizioni al corso (gratuito!), nel quale, oltre alle lezioni, sono previsti un check up iniziale e l’assistenza personalizzata in azienda. Trovate qui tutte le informazioni, il programma completo e il questionario di ingresso: http://www.veronainnovazione.it/news/?id=372. Passate parola!