All posts tagged: Natale

Auguri di Buon Senso

Questo è stato un anno intenso e si sta chiudendo con delle soddisfazioni. In generale si respira un’aria di incertezza e la parola principale che si sente è “crisi”, ma io sono fiduciosa, forse proprio perchè Bonucchi e associati sta vivendo un bel periodo. Tiger Project sta crescendo e Rocco Papapietro sarà a Milano per lavorare con Rita proprio in questi giorni; ho appena avuto la conferma per la ricalendarizzazione dello Short Master per l’internazionalizzazione di cui vi avevo già parlato in alcuni post precedenti (è un progetto a cui tengo particolarmente); sento la spinta della crescita e della voglia di fare e di attuare nuovi progetti in alcuni nostri clienti e questo mi fa sorridere di entusiasmo. Rita ha lasciato il compito a me degli auguri, ma mi ha dato l’indicazione per il vostro dono… Sapete che siamo esperti di regali virtuali e sostenibili, quindi non potevamo non regalare un ebook della nostra amica Alessandra Farabegoli dal titolo “Il manuale del buon senso in rete”, da qui potrete scaricarlo. Ora non ci resta che …

Low battery: letture natalizie

Abbiamo bisogno tutti di ricaricare le batterie. Tra un pranzo e l’altro (e a casa mia non si scherza) mi porto: – Intranet 2.0 di Giacomo Mason : spero di trovare lì una chiave per la soluzione di una serie di problemi di condivisione e comunicazione interna che accomunano almeno un terzo dei nostri clienti, oltre a un termine meno terrorizzante di “intranet”. Non perdete la postfazione di Marco Stancati. – La ricerca di McKinsey sul web 2.0 in azienda : “In fact, our data show that fully networked enterprises are not only more likely to be market leaders or to be gaining market share but also use management practices that lead to margins higher than those of companies using the Web in more limited ways.”    Ho avuto il tempo solo per un piccolo assaggio ma ho capito che merita approfondimento.

Auguri a modo mio

Quest’anno ho preso io il controllo della situazione sugli auguri. Rita, infatti, si è innamorata di un’azienda per la quale sta svolgendo una consulenza. E’ quasi un temporary management e se aspetto lei avrete solo auguri di Buon Anno (ma non so quale anno). Durante le vacanze, tra l’altro, partirà per la Malesia per lavorare a Kuala Lumpur sulla nostra avventura di Tiger Project. Mi aveva proposto di lanciare un post con i nostri classici auguri di Buon 2011, ma abbiamo chiuso nel cassetto in questi mesi un regalo piccante per i nostri amici e non potevo aspettare. Le Tamerici ha aperto il suo e-commerce grazie al lavoro di squadra che abbiamo fatto con Salsa Digitale e abbiamo deciso di riservare per Natale un coupon di sconto per voi. Acquistando i regali su http://www.mostardaedintorni.it e inserendo il codice: natale avrete il 10% di sconto. Tenete presente che i vostri doni arriveranno in tempo per Natale solo se effettuerete l’ordine entro la mezzanotte del 20/12/10. Non ci resta che augurarvi un fantastico Natale e uno strepitoso 2011! …

Il Natale di Bonucchi e associati

Il DHL che si arrampica fino al quarto piano e ci consegna il Cellarius Rosé mandato dalla Berlucchi sancisce l’inizio ufficiale delle feste anche da Bonucchi e associati. E’ perfetto: domani inizieremo con questo e al momento del dolce un asso della manica sarà il Sole di Dario di Cantrina. Nel mezzo la Mostarda di Pere di Le Tamerici avrà rivoluzionato il solito carpaccio di pesce. Non siamo molto festaioli e l’atmosfera natalizia si scatena in ufficio solo nell’ultimo pomeriggio prima delle ferie, è come se osservassimo dall’esterno la fibrillazione che cresce dall’inizio di dicembre per poi lasciarci travolgere solo all’ultimo momento. “Facciamo gli auguri per email?” “ma dai non va più di moda…” “e due parole agli amici? Un salutino una volta all’anno?” “ma non è tanto 2.0” “beh io li mando via  comunque…ci scrivo auguri per un 2009 sereno e strepitoso al tempo stesso” PS: l’immagine è di Museum, l’ultima creazione di Art&Diamonds, una piastrella di mosaico (tessere policrome di pasta vitrea e oro zecchino posizionate una ad una) dove ogni tanto “ci …