Ultimi Articoli

Strategie di ingresso per il Sistema Casa nei mercati globali

Bonucchi e associati srl vi invita a partecipare a un incontro di approfondimento sulle strategie di ingresso per le imprese del Sistema Casa FVG nei mercati globali, con particolare focus su Cina, Vietnam, Singapore e Russia.

L’incontro, organizzato da Cluster Arredo, con la partecipazione della Regione Friuli Venezia Giulia e di Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia, si terrà a Udine nella giornata di mercoledì 28 febbraio alle ore 18.00.

L’evento è rivolto a tutti coloro che intendono approfondire modalità e dinamiche di accesso ai mercati attraverso l’analisi dei canali distributivi, delle barriere di ingresso e l’individuazione dei Top Player per il settore del Sistema Casa maggiormente attivi in tali paesi.

Durante l’incontro, Rita Bonucchi presenterà in aula le specificità del Sistema Casa nel mercato di Singapore, che costituisce il principale hub per il mondo del progetto per raggiungere tutta l’area ASEAN.

 

La partecipazione all’evento è gratuita previa registrazione tramite mail a info@clusterarredo.com.

Scarica qui il programma e l’invito all’evento.

Rita Bonucchi selezionata come esperta di marketing internazionale da Unioncamere Lombardia

Nei giorni scorsi Unioncamere Lombardia ha pubblicato l’esito della selezione degli esperti di internazionalizzazione a supporto delle Camere di Commercio per il biennio 2018-2019.

Nell’elenco degli esperti, suddivisi per materia, a cui potranno essere affidati gli incarichi per il prossimo biennio, Rita Bonucchi è stata selezionata come esperta di marketing internazionale.

Con questa bella notizia e l’accreditamento come fornitore dei Voucher per l’internazionalizzazione del MISE Bonucchi e associati si prepara ad affrontare un 2018 ricco di lavoro e di sfide entusiasmanti.

Auguriamo anche a tutti coloro che ci leggono un 2018 di serenità e soddisfazioni.

Bonucchi e associati fornitore accreditato per la seconda edizione dei voucher MISE

Quale miglior inizio per il Nuovo Anno se non l’accreditamento come fornitore per i Voucher internazionalizzazione del MISE?

Ieri è stato pubblicato l’elenco delle società TEM accreditate come fornitrici e Bonucchi e associati anche quest’anno (si era accreditata anche nella prima edizione) è riuscita a conquistare un posto nell’elenco.
Entro il 29 dicembre sarà inoltre pubblicata la lista delle società beneficiarie dei contributi forniti dal Ministero dello Sviluppo Economico, che potranno usufruire dei servizi di internazionalizzazione offerti dalle società TEM.

Ecco i servizi specifici che Bonucchi e associati mette a disposizione alle società beneficiarie:

 

Per maggiori informazioni e chiarimenti non esitate a contattarci a staff@bonucchi.com o compilate il form per essere ricontattati.

 

“Ma siete diventati tutti TEM?” Note sui TEM e sui Voucher MISE per l’internazionalizzazione

In questi giorni parlano tutti di voucher MISE per l’internazionalizzazione. Chi cita i contributi a fondo perduto, chi commenta i requisiti per fornire i servizi, molti tendono a banalizzare e limitare il significato del provvedimento intorno al TEM (Temporary Export Manager), pensando che il voucher possa essere erogato solo da Temporary Export Manager oppure possa essere utilizzato solo per servizi TEM.

Chi scrive, oltre ad avere trent’anni di esperienza nel mondo dell’internazionalizzazione, ha avuto l’onore di svolgere il coordinamento della TEM Academy per conto di ICE-ITA e ha, quindi, una visuale privilegiata sul profilo dei TEM.

Noi siamo molto contrari a questa semplificazione e riteniamo che vada letto attentamente il Decreto Ministeriale 17/07/2017 e il Decreto Direttoriale 18/09/2017.

All’art. 1 del Decreto Direttoriale 18/09/2017 si trova la definizione di

  • TEM:“ temporary export manager, ovvero figura professionale specializzata nell’erogazione di servizi volti a facilitare e sostenere i processi di internazionalizzazione d’impresa”
  • società di TEM: “società di capitali (…), accreditati a fornire alle PMI assegnatarie delle agevolazioni di cui al decreto” per il tramite dei TEM, servizi di accompagnamento ai processi di internazionalizzazione d’impresa”;

http://www.mise.gov.it/images/stories/commercio_internazionale/voucher/2017/Decreto_Direttoriale_18_09_2017.pdf

Come potete vedere, nel linguaggio del Decreto non è stata utilizzata una definizione ristretta e precisa di TEM (un soggetto che copre dall’esterno una funzione di export management per un’impresa), ma invece una definizione allargata che si sovrappone con quella di un consulente export oppure di un esperto di internazionalizzazione.

Questa definizione allargata è confermata dalla varietà di attività che sono ammesse nel Decreto, indicate all’art.10, comma 5, lettera a)

  1. analisi e ricerche di mercato;
  2. affiancamento consulenziale nell’individuazione di potenziali partner e clienti, nonché loro acquisizione;
  3. assistenza legale, organizzativa, contrattuale e fiscale;
  4. sviluppo competenze.

In sintesi: le società di TEM accreditate non necessariamente sono società che si occupano solo di Temporary Export Management e neppure che hanno per soci dei TEM, sono strutture che hanno potuto dimostrare competenza ed esperienza nell’affiancamento delle imprese nei processi di internazionalizzazione. Noi solitamente le chiamiamo società di management consulting specializzate in internazionalizzazione, ma si tratta solo di intendersi.

Bonucchi e associati srl, quindi, non si è trasformata in un gruppo di TEM, rimane una consolidata società di consulenza di management, dedicata prevalentemente all’internazionalizzazione e continua a fare il proprio mestiere: aiutare le PMI a trovare il proprio futuro sui mercati internazionali.

Come per la scorsa edizione, abbiamo svolto la procedura di accreditamento, chiamaci se vuoi capire come sfruttarlo

Social Media Mining dei mercati esteri

Il tema dei social media è molto caro a noi consulenti, che ci troviamo ad affrontare questo argomento ogni qualvolta parliamo di internazionalizzazione.

Per questo motivo è stato per me un grande piacere essere coinvolta nel lavoro di Roberto Marmo e Giuseppe Lavalle, attraverso la stesura della prefazione del loro libro, che va a trattare la parte più pratica dell’utilizzo delle informazioni rilevate nei social media.

Questi ultimi, infatti, consentono alle imprese di ottenere dati utili, aggiornati e gratuiti che permettono la pianificazione dell’export attraverso la pratica del Social Media Mining.

 

Social Media Mining dei mercati esteri, Roberto Marmo, Giuseppe Lavalle

https://www.amazon.it/Social-Media-Mining-mercati-esteri-ebook/dp/B0768QVCTW

 

 

La nostra passione per il progetto

Secondo una previsione della Global Construction, l’andamento del mercato del mondo delle costruzioni in ASEAN andrà sempre più sviluppandosi nei prossimi decenni grazie alla crescita economica e a un importante percorso di urbanizzazione.

Lo sviluppo del mercato di questo settore nel Sudest Asiatico offre tutta una serie di opportunità agli specialisti del mondo del progetto, come società di ingegneria, architetti, designer, società di costruzioni, operatori contract, produttori di materiali e soluzioni per il building, arredamento e domotica.

Uno dei settori che, nel corso degli anni, ha sempre più appassionato noi di Bonucchi e associati è proprio il mondo del progetto, per seguire il quale quest’anno abbiamo deciso di acquistare uno strumento estremamente efficace di cui abbiamo parlato in un post precedente: BCI Asia.

Possiamo supportare il progetto di export di ogni specialista del settore nel territorio ASEAN attraverso questo strumento innovativo, che permette di contattare direttamente i soggetti coinvolti in progetto di costruzione a Singapore o nel resto del Sudest Asiatico.
Contemporaneamente i nostri team locali, a Singapore e Kuala Lumpur, sono un punto di riferimento per le tutte le attività di export nell’area.

Naturalmente, ci occupiamo anche di marketing internazionale per il mondo del progetto nel resto del mondo.

Il momento giusto per sviluppare l’export delle PMI italiane che operano nel settore costruzioni, contract, arredamento e design è adesso con i voucher messi a disposizione del MISE.

Maggiori info a https://bonucchieassociati.com/2017/10/11/nuovi-voucher-mise/

I cosmetici secondo Bonucchi e associati

Secondo un’analisi del Centro Studi di Cosmetica Italia, negli ultimi cinquant’anni le esportazioni di prodotti cosmetici Made in Italy sono passate da 25 milioni di euro a quasi 4,3 miliardi alla fine del 2016, piazzandosi subito dopo il vino italiano (5,3 miliardi) e l’abbigliamento (4,4 miliardi).

Bonucchi e associati srl, nel corso degli anni, ha fatto del settore cosmetico una delle sue principali specializzazioni, grazie all’esperienza maturata da Rita Bonucchi come Direttore marketing in KORFF e in seguito attraverso la consulenza in numerosi progetti.

Da anni, inoltre, Bonucchi e associati srl ha aggiunto alle sue attività la formazione sull’internazionalizzazione per conto di Cosmetica Italia.

I servizi che la società svolge nel settore dei cosmetici vanno dal check up per l’internazionalizzazione, al supporto durante il processo di individuazione e conquista di nuovi mercati, alle strategie di web marketing per l’export, fino alla messa a disposizione di LEM (Local Export Manager) specializzati nel settore in area ASEAN.

Tutti i servizi di Bonucchi e associati nel settore cosmetici saranno integrati nei nuovi voucher per l’internazionalizzazione del MISE, per i quali siamo in fase di riaccredito come fornitori.

Nuovi voucher MISE

Bonucchi e associati non poteva perdere l’occasione offerta dal MISE e anche quest’anno ha svolto la procedura per l’accreditamento nell’elenco fornitori autorizzati a fornire i voucher per l’internazionalizzazione messi a disposizione delle PMI italiane che vogliono espandere il proprio business all’estero.

I nuovi voucher si dividono in due tipologie: i voucher “early stage” permettono alle imprese di ottenere contributi a fondo perduto per 10.000 euro a fronte di un contratto di servizio pari almeno a 13.000 e dalla durata minima di 6 mesi, mentre i voucher “advanced stage” forniscono un contributo di 15.000 euro a fronte di un contratto di servizio pari almeno a 25.000 e dalla durata minima di 12 mesi.

Come per il bando MISE del 2015, anche quest’anno ci vogliamo distinguere per il nostro servizio TEM. In particolare gli interventi a favore delle imprese beneficiarie del voucher, saranno coordinati da un esperto in Italia e allo stesso tempo arricchiti dal lavoro di un TEM basato nel mercato di destinazione. Per Singapore e Malaysia si tratta di nostro personale, per altri paesi i colleghi del nostro network coprono praticamente tutto il mondo.