All posts tagged: viewpath

Cronistoria di uno strumento

Dai racconti (preistorici) di Rita sappiamo che utilizzava una master list gerarchizzata già negli anni ottanta. Sembra che l’applicazione si chiamasse Grand View. Da allora si sono succeduti nel tempo altri strumenti per la condivisione di informazioni e attività, bacheche, abbozzi di intranet, ma da ieri abbiamo trasportato tutto su un blog. Ovviamente ci sono tanti altri strumenti più specifici: ogni tanto abbiamo esplorato, ad esempio, Basecamp e Viewpath, ma per alcuni clienti con un approccio un po’ conservativo, andiamo a sperimentare uno strumento che non spaventa nessuno. Questo è anche un motivo per cui non proponiamo una intranet, perché quando ne parliamo alle PMI  scappano a gambe levate. In fondo nel blog ci sono tutti gli elementi che servono e con le categorie possiamo marcare le comunicazioni per priorità e per stato di elaborazione. Qualche widget e un po’ di feed e il gioco è fatto. Questo è l’ennesimo abuso di blog che facciamo: dopo averli usati per il supporto alle risorse umane di clienti (non fatemi dire coaching perché non è propriamente quello), questa …

MS Outlook per la gestione del tempo è morto?

Se MS Outlook per la gestione del tempo sia morto è in questi giorni un interrogativo legittimo. Certo che dopo anni di affinamento i nostri Outlook sono come una copertina di Linus. MS Outlook è la prima applicazione che si apre alla mattina e l’ultima che si chiude alla sera. Si usa non solo per i calendari (funzione diffusissima) ma anche e soprattutto per la gestione delle attività. In Bonucchi & associati MS Outlook è stato “tirato” per gestire la rassegna stampa, gli appunti e anche una bacheca interna per i messaggi. Ultimamente, però, stiamo tenendo d’occhio Achieve Planner (www.effexis.com) che integra bene attività e progetti Viewpath (www.viewpath.com), ottimo per condivisione con qualcuno che non utilizza Outlook E’ di pochi giorni fa, inoltre, la notizia dell’integrazione in Gmail di una funzione Tasks (se non la vedete nel vostro Gmail cambiate nelle impostazioni la lingua e forse in inglese apparirà). Chissà se uno di questi tre ci farà abbandonare la copertina di Linus… * foto scattata da Rita Bonucchi, Bali 2005