All posts tagged: FriendFeed

iPad e controllo di gestione

Tanti anni fa c’era Daniela Rossi e Associati  che scriveva annunci per la ricerca del personale molto originali, ma anche Antonio Tombolini non scherza, questo è bello, completo e si fa leggere. Controller in Erba cercasi Controller in Erba? E che cavolo di posizione professionale sarebbe? Calma, adesso vi spiego. Qui la ditta comincia a mettere insieme numeri piuttosto grandini, almeno per i nostri standard, e abbiamo bisogno di qualcuno che ci aiuti a fare due cose essenziali: Tenerli in ordine Capire cosa ci stanno dicendo —- More —- Originale anche il modo in cui lo ha diffuso su FriendFeed

(cannot transcribe)… quando non dormo testo strumenti per postare in audio

Domattina non devo alzarmi presto e testo un po’ di strumenti nuovi (magari vecchi ma che non ho ancora avuto il tempo di provare prima). L’idea di usare la voce per postare sul blog, aggiornare lo stato su FriendFeed et alia, spedire una email, mandarmi un reminder, mi piace: allontana la tentazione di smanettare sul telefonino mentre  guido. Ci sono una marea di servizi che fanno queste cose, ma Hellotxt mi ha suggerito questo .    e questo è il primo test Mp3 e per ora … cannot transcribe!

To blog or not to blog. Seconda puntata

Continuo a interrogarmi sul tema “il blog è morto, oppure no?” corredato anche da “quali possono essere gli usi del social networking e del microblogging in azienda?”. Per il secondo l’impulso, più che dalle esigenze di Bonucchi e associati, viene dai clienti, che stranamente sono molto sensibili agli strilli di attualità su Facebook e Twitter (e quindi rischiano di non adottare mai strumenti perchè intravvedono già il loro declino subitaneo). La  trasferta in Kazakistan mi ha regalato alcune ore di lettura in aereo (ancora niente connessione sui voli di Turkish Airline) e un po’ di riflessione, avevo messo giù un po’ di appunti e riferimenti. In particolare mi ritrovo nelle parole di Luisa Carrada, ma quando stamattina mi sono concessa un po’ di aggregatore (che sono costretta a centellinare, subissata delle attività in ufficio) ho visto un post di Andrea Beggi tutto da leggere. Veramente non volevo nemmeno guardare l’anteprima, dato che solitamente scrive di cose molto tecniche e non prioritarie per i miei interessi… ma la curiosità ha vinto: la sua analisi è meglio …