All posts tagged: linkedin

Web e social media per l’#internazionalizzazione delle PMI, un corso con Brescia Export

Vorreste sapere quali sono i principali strumenti di Web 2.0 a disposizione delle PMI per l’internazionalizzazione? Oppure vi chiedete spesso che utilità può avere Linkedin per l’internazionalizzazione? Durante  la giornata di formazione organizzata da Brescia Export del giorno 27/03/14 si toccheranno questi argomenti e molti altri sul “Web e Social Media per l’internazionalizzazione delle PMI”. In più potrebbe essere la vostra occasione per incontrare Rita, visto che è la docente. Per informazioni e iscrizioni ecco il link.

Toodledo, chi può darmi di più?! [per gli amanti del time management]

Sono felice come una scolaretta: stasera stavo compiendo la solita procedura, un po’ artigianale, per mantenere aggiornato il workspace su toodledo di un cliente (creazione del task, clonazione, riassegnazione, doppio aggiornamento). Un attimo di smarrimento, non trovo il comando “reassign” al solito posto, noto un’icona tipo ometto, c’è il reassign ma anche “share task”. Non più tardi di una settimana fa ne parlavamo in ufficio, commentando che era l’unico punto debole di Toodledo, l’impossibilità che un task fosse contemporaneamente in più di un workspace. Toodledo ci ha ascoltato e ora tutto questo è possibile.

A Verona THINK & TALK GREEN Strumenti di marketing per aziende green

Una segnalazione per gli amici di Verona (e per quelli non troppo lontano da Verona). Con Verona Innovazione abbiamo progettato un nuovo percorso dedicato al marketing della sostenibilità. Sono aperte le iscrizioni al corso (gratuito!), nel quale, oltre alle lezioni, sono previsti un check up iniziale e l’assistenza personalizzata in azienda. Trovate qui tutte le informazioni, il programma completo e il questionario di ingresso: http://www.veronainnovazione.it/news/?id=372. Passate parola!

Corso Executive Marketing Internazionale

E’ successo anche questa volta leggendo l’intero iter del “Corso Executive Marketing Internazionale”, dove Rita è coinvolta come docente per alcune giornate, è organizzato da Nibi e si terrà nei giorni 8-9 e 22-23 giugno. La formula è particolare perché si svolge durante dei week end. Per maggiori informazioni e iscrizioni visitate: http://www.nibi-milano.it/Corsi_internazionalizzazione_impresa/Corsi_impresa/Marketing_internazionale.kl.

In diretta dagli studi di Kuala Lumpur

Questa settimana “trasmetto dai nostri studi di Kuala Lumpur” e vi segnalo l’intervista che Caterina Della Torre ha pubblicato su Dol’s. Mi sono divertita a confrontarla con l’incontro che avevamo avuto circa dieci anni fa e ho concluso che sono cambiate molte cose, ma la foto è sempre la stessa. Scappo a preparare il seminario che si terrà il 23 maggio 2012 alla University of Malaya; come co-founder di Tiger Project parlerò delle strategie di internazionalizzazione delle PMI italiane in Malaysia e delle problematiche di cross culture. Seguono approfondimenti sulla mia prima volta da visiting professor.

Il corso di Giacomo Mason sulle Intranet, il 15 maggio 2012 a Roma

Mi sono trovata a collaborare con imprese di discrete dimensioni senza Intranet e so quanto è faticoso e quanto questa mancanza rende difficile progettare e realizzare le strategie di marketing (perché il marketing prima bisognerebbe farlo dentro l’impresa e poi, semmai, fuori). Quindi accorrete numerosi al corso di Giacomo Mason “progettare e gestire intranet che funzionano”.

Colazione a letto e coincidenze (o del senso odierno della parola “studiare” e del monitoraggio della conversazione on line per l’aggiornamento professionale)

Una volta a settimana, può essere il sabato oppure la domenica, mi piace fare colazione a letto. Leggendo qua e là vedo cosa mi sono persa della conversazione on line durante la settimana, quando il ritmo del lavoro impone di concentrarsi e permette solo un’occhiata ai social media. Ovviamente non ha senso mettere un like a qualcosa di quattro giorni prima, ma recupero molte segnalazioni interessanti, spunti favolosi, contenuti per l’aggiornamento, materiali per i progetti che ho in corso. Il verbo che uso per descrivere tutto questo è “studiare”. In queste navigate pigre leggo sempre il blog di Elasti (sì, non ho figli e leggo “Non solo mamma”) e oggi mi è successa una cosa strana: il 27 marzo scrive su qualcosa che io chiamo polarizzazione, un mondo diviso in due tra chi segue e chi no i tanti mondi che parlano, condividono, innovano: (…) elastigirl ha avuto l’impressione – e non per la prima volta – che il mondo si divida in due: chi sta dentro e chi sta fuori, chi da una parte e …

Mappe mentali online e lavoro d’impresa

Uno dei post più visitati di questo blog è Mappe mentali: quale software? Dopo tre anni ha bisogno di un aggiornamento e ci pensa Silvia Gregorio. ___________________________________________________________ Condivisione, pubblicazione e creazione collaborativa: ecco quanto offrono le piattaforme online per il mind mapping. Mi è sembrato opportuno (se non altro coerente) strutturare questo post a partire da una mappa mentale, dunque qui di seguito quella che ho creato con MapMyself. Le mappe mentali sono uno strumento di nascita piuttosto recente, parliamo degli anni ‘60, e si basano sulla strutturazione di idee e concetti in collegamenti logico-gerarchici. La vera novità sono le sempre più sofisticate applicazioni web per la creazione di mappe: oltre ai noti software scaricabili, internet offre una serie di piattaforme online che incorporano le peculiarità sopracitate, peculiarità che ben si prestano al lavoro d’impresa. Adottare una mappa mentale condivisa nel business offre una serie di benefici; ne elenco alcuni di rilievo per incoraggiare gli scettici: il mind mapping consente di rappresentare graficamente le idee, di condividerle e strutturarle in modo semplice e concreto applicando i principi del …